Il Blog

Seguici sui social network.

Cinture in Volo: Fondamentali con Buona Pace di Ryanair...

Allacciare le cinture di sicurezza in aereo è indispensabile. Ne va della sicurezza di chi viaggia. Non sono solo frasi prive di contenuto. Parola di chi all’improvviso ha visto letteralmente rimbalzare all’interno dell’abitacolo decine di persone durante un volo transoceanico.

Uno di questi spiacevoli incidenti è avvenuto su un aereo partito da Shangai diretto verso Toronto. Il velivolo è stato costretto a un atterraggio d’emergenza presso l’aeroporto di Calgary dopo che ben 21 persone hanno riportato serie ferite in seguito a una grave e improvvisa turbolenza. Una persona ha riportato persino la frattura del bacino, circostanza che evidenzia quanto violente possono essere gli urti causati da improvvise turbolenze. Tutte le persone infortunate non indossavano la cintura di sicurezza, alcune stavano persino girovagando nell’aereo. Eppure fino pochi istanti prima dell’incidente continui annunci, pronunciati in inglese, mandarino e francese, avevano invitato le persone a rimanere seduti e di allacciare ben strette le cinture.

Leggi tutto

Ritardi dei Voli: I Motivi più Assurdi...

Ci scusiamo per il ritardo dovuto al succo d’arancia rovesciato”. È solo una delle cause – o scuse – per giustificare il ritardo di un volo. E va già bene. Talvolta il motivo è molto più terribile, come un pilota ubriaco o uno stormo di pipistrelli che sorvola l’aeroporto.

È quanto risulta da uno studio che ha analizzato centinaia di voli decollati o atterrati in ritardo secondo cui le ragioni erano alquanto bizzarre. Specialmente nei casi in cui il ritardo superava le 29 ore (avete letto bene) e le spese dei rimborsi richiesti dai passeggeri erano elevatissime.

Uno dei casi più strani è avvenuto a bordo di un volo easyJet diretto da Liverpool a Malaga. Un passeggero ha versato del succo d’arancia a bordo causando un guasto elettrico che ha bloccato l’aereo per ore. Non era vero, ma questo si è scoperto solo quando un passeggero ha fatto causa alla compagnia aerea che ha dovuto sborsare 400 euro di compensazione pecuniaria.

Leggi tutto

Vuoi Sapere il Prezzo di Biglietto Aereo? Dipende se lo Compri con PC, Tablet o Telefono..

Che i prezzi dei biglietti aerei vari in funzione dell’anticipo con cui si prenota, del giorno, perfino dell’ora in cui si comperano è cosa nota. Che dipendano anche dallo strumento con cui si acquistano è una novità. Ma è esattamente quello che ha scoperto KTipp, mensile dei consumatori svizzeri.
A fine gennaio il giornale ha fatto 40 preventivi per voli a lungo, medio e corto raggio su dodici portali di viaggio e otto compagnie. Per ciascuno di questi voli, la rilevazione dei prezzi è stata effettuata in contemporanea con sei diversi dispositivi: un iMac, un iPhone e un iPad di Apple, un notebook HP, uno smartphone da HTC e un tablet Nexus. Le richieste con smartphone e tablet sono state fatte, quando possibile, attraverso le app dedicate.
In 15 casi su 40, i prezzi variavano in base allo strumento di prenotazione.

Leggi tutto

Sicurezza in Volo: Hacker. Pericolo Concreto?

La sicurezza in volo è stata un argomento molto discusso questa estate; stavolta lo affrontiamo da un punto di vista diverso. L’aviazione si è sempre preoccupata della sicurezza e si tratta di uno dei settori più sicuri. Tuttavia, in questo articolo ci concentreremo su un altro aspetto della sicurezza, considerato insolito per un passeggero normale e invece molto normale per uno specialista IT.
Sappiamo tutti che gli aerei moderni sono dei mega computer volanti, e il pilota sembra più un operatore informatico che altro, poiché deve occuparsi di controllare il funzionamento di tutta una serie di dispositivi. I vari tipi di piloti, con mansioni diverse, potrebbero benissimo essere sostituiti dai computer.
Purtroppo, però, anche questi dispositivi possono essere hackerati come gli altri. L’impatto potenziale di un attacco hacker su un aereo è davvero devastante: pensiamo a un terrorista che non avrebbe più bisogno di prendere passeggeri in ostaggio e di fare irruzione in cabina piloti. Dovrebbe solo dotarsi di un computer portatile.
L’ondata di panico è nata la scorsa primavera in seguito a un report sulla sicurezza delle reti Wi-Fi a bordo pubblicato dal Government Accountability Office statunitense (GAO). Non è chiaro il collegamento esistente tra aviazione, sicurezza informatica e GAO, tuttavia i media hanno iniziato a inventare una serie di storie catastrofiche: secondo alcuni giornali, i terroristi sarebbero in grado di manomettere il funzionamento di un aereo dal loro giardino di casa o di farli atterrare nel succitato giardino.
Ovviamente nessuno si è preso la briga di leggere l’intero report: chi ha paura dell’aereo ora ha una ragione in più per credere che gli aerei siano i mezzi di trasporto più pericolosi. Va detto, a onor del vero, che il report è davvero noioso, ci sono pagine e pagine che ripetono sempre lo stesso ovvero che, da quando Internet è disponibile a bordo via satellite e Wi-Fi, ci si dovrebbe preoccupare di più di mettere in sicurezza questi canali.

Leggi tutto

Disagi nel Trasporto Aereo: La Tecnologia Arriva in Soccorso !

A volte solo ritardi, piccoli fastidi per il passeggero che in media non se ne cura o lamenta troppo. Ma a forza di cumulare minuti, a volte ore, tra check-in, imbarco, code al gate, scalette o finger che non arrivano o non si aprono, bagagli smarriti o deviati verso altri aeroporti, le scocciature per i viaggiatori diventano un fardello pure per l'industria del trasporto aereo. Insomma, i piccoli e grandi imprevisti (letteralmente "disruption") che influiscono sulla regolarità del volo sono un costo anche molto pesante che incide sulla pazienza e il portafogli di passeggeri e società aeree per 23 miliardi di euro ogni anno.


Ad esempio, il maltempo, i ritardi nella preparazione dei velivoli, qualche disguido nelle operazioni di imbarco e sbarco, e il più classico e temuto smarrimento dei bagagli sono solo alcuni degli esempi di eventi che tutti insieme pesano sul comparto secondo emerge dal report "The Future is Predictable" di Sita, società che si occupa proprio di tecnologie del viaggio aereo.

Leggi tutto

Chi siamo

SosVolo.com è un portale a favore dei viaggiatori composto da professionisti dei diritti dei trasporti che, gratuitamente, offrono assistenza a tutti coloro che hanno subìto disagi durante il loro viaggio.
leggi tutto...