Il Blog

Seguici sui social network.

Problema Tecnico in Volo Neos per il Madagascar: 300 passeggeri passano la notte in aeroporto..

Quasi 300 persone hanno trascorso la notte all’aeroporto Valerio Catullo di Verona, in attesa della partenza di un charter della Neos per il Madagascar. Il volo era partito da Roma e secondo il programma della compagnia avrebbe dovuto fare scalo a Verona per imbarcare i passeggeri che abitano nel Nord Italia. Ma durante la tratta fra la capitale e l’aeroporto veronese ha cominciato a perdere carburante da un’ala.

Una volta atterrato, l’equipaggio ha fatto sbarcare anche i passeggeri partiti da Roma e sono cominciati i controlli tecnici e le riparazioni. Secondo gli agenti della Polaria, la compagnia pensava di poter riparare il guasto in tempi più brevi e ci sono state tensioni con i passeggeri che non ricevevamo tempestive e complete informazioni.

I passeggeri sono così rimasti in attesa di notizie davanti al gate 11, fra mille disagi. Nel volo si sarebbero dovuti imbarcare anche molti bambini per una vacanza con le proprie famiglie. Solo nella mattinata di martedì la compagnia ha comunicata che il volo Neos 184 è stato completamente riparato ma per la legge italiana il personale di bordo, compresi i piloti, sono tenuti a osservare un periodo di riposo di otto ore. Tenuto conto che l’intero equipaggio ha trascorso la notte assistendo i meccanici nelle riparazioni, il volo è stato riprotetto alle 18.30 di martedì, quasi 24 ore dopo l’orario di partenza originale. Una serie di pullman sta portando tutti i passeggeri in hotel di Verona e provincia, dove, a spese della compagnia, potranno riposare e pranzare in attesa di rientrare al «Catullo».

Chi siamo

SosVolo.com è un portale a favore dei viaggiatori composto da professionisti dei diritti dei trasporti che, gratuitamente, offrono assistenza a tutti coloro che hanno subìto disagi durante il loro viaggio.
leggi tutto...